Robertinho De Paula “Tribute to Irio”

Robertinho De Paula “Tribute to Irio”

Jazz e samba d’autore per un concerto dedicato ad Irio De Paula che inaugurò nel 1974 il Brass Group Jazz Club. La storica cantina di Via Duca della Verdura che sarebbe diventata sede del più antico jazz club italiano. In scena, “Tribute to Irio” con il figlio, Robertinho De Paula, degno erede del famoso artista. Che per l’occasione, ritornato a Palermo, ha ricordato a suon di jazz-samba, Irio De Paula. Il 22 febbraio del 1974 fu proprio Irio ad inaugurare la straordinaria e storica  cave di Palermo, in tutto e per tutto uguale ai club europei dove suonavano i rappresentanti più prestigiosi della musica jazz. Il concerto ha affascinato il pubblico tra bosse, samba, ballads, con sonorità striate dal più corposo e robusto jazz di tradizione afro-americana. Robertinho è stato accompagnato per l’occasione dalla cantante Ana Flora e da una ritmica di maestri della Scuola Popolare di Musica della Fondazione: Diego Spitaleri (piano), Fabio Lannino (contrabbasso), Fabrizio Giambanco (batteria) e completata da Vincenzo Favara (percussioni).

Introduzione di Robertinho de Paula
Presentazione
Suggerimenti discografici
Intervista Rai
Intervista Repubblica Tv

Christian Tumalan & OJS ” Nu Mambo” direzione Domenico Riina

Christian Tumalan & OJS ” Nu Mambo”
direzione Domenico Riina

Mr. Tumalan, a Palermo per la prima volta in Italia e in esclusiva europea, l’Orchestra Jazz Siciliana diretta dal Maestro Domenico Riina al Real Teatro Santa Cecilia per la stagione concertistica “Brass in Jazz”.

Christian Tumalan è stato nominato uno dei migliori tastieristi nel prestigioso 39mo Annual Jazz Station Awards / The Best Jazz of 2017 USA , vincitore del Grammy Award nel 2014 con la Pacific Mambo Orchestra.

Presentazione
Suggerimenti discografici

Bepi Garsia, Vito Giordano e OJS “Gershwin night” direzione Domenico Riina

Bepi Garsia, Vito Giordano e OJS “Gershwin night”
direzione Domenico Riina

“Gershwin Night”, interpretato da Bepi Garsia al piano e Vito Giordano alla tromba accompagnati dall’Orchestra Jazz Siciliana diretta dal Maestro Domenico Riina è un concerto che racchiude lo sviluppo della musica nordamericana dei primi decenni del Novecento

Un sound affasciante ed ipnotico allo stesso tempo ed, in buona parte, anche inedito. Il repertorio proposto dal Maestro Bepi Garsia, ha disegnato un emozionante percorso sonoro, toccando la celebre “Rapsodia in blu”, una delle esecuzioni più note dell’artista americano, che scrisse le sue canzoni nella ormai mitica Tin Pan Alley, la ventottesima strada dove nacquero tutte le folk song americane e dove lavoravano artisti del calibro di Irvin Mills, Jerome Kern e tanti altri. Accanto al Maestro Garsia, altra figura artistica di rilievo è rappresentata dal Maestro Vito Giordano, solista dell’Orchestra Jazz Siciliana alla tromba ed al flicorno, direttore anche della Scuola Popolare di Musica del Brass.

Presentazione
Suggerimenti discografici

Siamo a Mare

Siamo a Mare

Diretto da Vito Giordano e ideato da Fabio Lannino, è un racconto  della città di Palermo e dei suoi eroi attraverso la sua cultura storico monumentale e la sua tradizione di accoglienza, ripercorrendo anche fatti dolorosi e drammatici che hanno segnato la nostra terra. Tutto ciò è stato messo in scena, per ricordare il lungo lavoro operato dagli eroi uccisi per mano mafiosa che rimanda al lungo processo di riscatto e rivoluzione culturale della comunità siciliana ancora in corso, costellato da tanti sanguinari omicidi di eroi della quotidianità e che trova il suo momento più tragico con le stragi dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Leoluca Orlando
Maria Falcone
Gigi Razete
Silvia Francese
Marcello Alessandra
Graziella Accetta

Brubeck plays Brubeck

Brubeck plays Brubeck

Ci sono i grandi jazzisti e poi ci sono i miti, i veri e propri padri del genere. Uno di loro è Dave Brubeck, che con il suo west coast jazz, diventa straordinario divulgatore del jazz e per questo spesso criticato da chi amava pensare ad un genere esclusivamente afroamericano, puro e incontaminato. La Fondazione the Brass Group, da venerdì 3 luglio per una settimana, mette in rete sulla Brass Webtv il concerto, unica tappa in Italia, del figlio Darius realizzato al Real Teatro Santa Cecilia. Dave è stato un precursore di quello che oggi chiameremo contaminazione tra gli stili e sonorità diverse, coinvolgendo un pubblico sempre più ampio. Formidabile pianista e compositore, è divenuto la storia del piano jazz. Un’esibizione che ha visto protagonisti il figlio del leggendario musicista, Darius Brubeck con il suo quartetto composto oltre che da lui al piano, da Dave O’Higgins sax, Matt Didley bass, Wesley Gibbens drums, con composizioni originali del repertorio del padre fino a giungere al famosissimo “Take Five”

Intervista

Simona Molinari, Peter Cincotti e OJS “La Felicità” direzione Domenico Riina

Simona Molinari, Peter Cincotti e OJS “La Felicità”
direzione Domenico Riina

Simona Molinari da Milano, Peter Cincotti da New York e l’Orchestra Jazz Siciliana dalla Sicilia diretta dal Maestro Domenico Riina.
Ogni componente ha realizzato la propria parte con un semplice smartphone o una webcam, rigorosamente presso la propria abitazione, per poi realizzare un unico video.
La Felicità, primo singolo estratto dal suo album Dr. Jekyll Mr. Hyde, pubblicato in concomitanza con la partecipazione della cantante al Festival di Sanremo 2013 in cui, già allora, era in coppia con Peter Cincotti e grazie al quale si è aggiudicata un disco d’oro per le oltre 15.000 vendite in digitale.

Pat Martino

Pat Martino

Pat Martino è un chitarrista conosciuto e apprezzato nel mondo del jazz non solo per la tecnica strumentale ma anche per il suo contributo teorico e didattico. Il suo tocco è pura armonia, la sua passione tangibile. Con il suo The Nature of Guitar ha fornito ai chitarristi un metodo nuovo di visualizzazione, da utilizzare tanto nell’improvvisazione quanto nella composizione.

Questa registrazione vuole essere un omaggio a Pat Martino, l’artista nato due volte, oggi nuovamente in difficoltà per seri problemi di salute, Pat ha smesso di salire sul palco proprio nel Novembre 2018 perché la salute, ancora una volta, gli è stata ostile e il sistema sanitario americano lo ha messo in ginocchio.

Al fine di raccogliere fondi per aiutare il grande chitarrista , Joseph Donofrio, promoter di eventi jazz, il 16 aprile scrive, “il signor Pat Martino (Azzara) necessita quotidianamente dell’assistenza di ossigeno che gli consente di respirare …  che non è in grado di suonare la chitarra a causa del movimento limitato della mano sinistra.”

Chinque desideri dare un contributo per le spese mediche di Pat Martino, potrà farlo cliccando sul link:
https://www.gofundme.com/f/pat-martino-fund

Presentazione
Suggerimenti discografici

Info sulla stagione concertistica a seguito dell’emergenza coronavirus

In osservanza ai provvedimenti di contenimento del contagio da Covid-19, la Fondazione The Brass Group ha sospeso le rappresentazioni e l’attività artistica fino al giorno 3 aprile.

Tutti gli spettatori in possesso di abbonamenti e biglietti per gli spettacoli sospesi riceveranno via e-mail le informazioni sulle modalità di recupero o cambio spettacolo.
La Direzione del Teatro è impegnata nell’organizzazione nella riprogrammazione del corrente calendario in un quadro in evoluzione costante.

In attesa di poter comunicare una programmazione definitiva sono state sospese cautelativamente le vendite dei seguenti spettacoli in programma nel bimestre aprile/maggio.
Appena disponibili, le informazioni sulla ripresa dei concerti saranno inviate per e-mail a tutti i possessori di biglietto o abbonamento e pubblicate sul sito e sui social media della Fondazione.
La Biglietteria del Teatro e dello Spasimo rimarrà chiusa fino al 3 aprile compreso. Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo e-mail info@thebrassgroup.it e brasspalermo@gmail.com o chiamare il 334 7391972

La Fondazione The Brass Group desidera ringraziare il suo pubblico per la considerazione e il supporto dimostrati.

 

Sospensione momentanea attività concertistiche

La Fondazione the Brass Group comunica la sospensione momentanea delle proprie attività concertistiche in programma da giovedì 5 marzo, giusto DPCM del 4 marzo 2020 relativo alle Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19” e nello specifico art. 1 comma b) in cui si dichiara sono sospese le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro”.
Si precisa che tutte le attività istituzionali della Fondazione the Brass Group previste al Real Teatro Santa Cecilia di Palermo saranno riprese, seguendo sempre le indicazioni ministeriali, a data da destinarsi .
Sarà cura della Fondazione the Brass Group informare con comunicazione sui media e social la ripresa delle previste attività.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi