Bepi Garsia

Nato a Palermo nel 1969, Bepi Garsia ha studiato pianoforte con Vincenzo Mannino e con Massimo Bertucci e ha conseguito, sotto la guida di Antonio Sottile, la laurea di secondo livello con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio «V. Bellini» della città natale.

Dopo i corsi di perfezionamento con i celebri Kostantin Ganev e Vera Gornostaeva, il giovane musicista palermitano ha partecipato a diversi concorsi pianistici nazionali ed ha conseguito quattro primi premi assoluti ai concorsi di Messina, Taranto, Catanzaro, Tortona.

Tra gli altri premi nei quali Garsia si è classificato ai posti d’onore basta ricordare quelli svoltisi a Matera, Locorotondo, Aversa, Barletta, Taranto, Velletri e gli altri tenuti a Napoli, Albenga, Lamezia Terme. Intensaanche l’attività concertistica di Bepi Garsia.

Sono del 1992 e dell’anno successivo le sue due tournèe in Russia, durante le quali egli ha tenuto dei recital, tra l’altro, a Mosca nella cattedrale di Santa Barbara, a San Pietroburgo, nel celebre auditorium di Tver, a Dubnà e infine a Klin, presso la casa museo di Tchajkovskij.

Del 1996 è la sua tournèe in Belgio. Con l’Orchestra Sinfonica Siciliana Garsia ha eseguito la Rapsodia in Blue e con l’Orchestra Filarmonica Siciliana il Terzo Piano Concerto di Beethoven.

Richiesto dal Teatro Massimo e da importanti istituzioni teatrali siciliane, Bepi Garsia in atto collabora con diverse associazioni musicali della sua Isola.

Did you like this? Share it!

0 comments on “Bepi Garsia

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi