Giuseppe Milici, Lucia Garsia e OJS “Tribute to Bacharach”
direzione Domenico Riina

Un omaggio al grande artista statunitense con la voce di Lucia Garsia con l’armonica di Giuseppe Milici ed i suoni dell’Orchestra Jazz Siciliana diretta dal Maestro Domenico Riina.
Con questo concerto torna così a rinsaldarsi il filo che unisce il repertorio di Burt Bacharach, la voce di Lucia Garsia e le sonorità della OJS, un legame che si era già espresso nel 2012 al Teatro di Verdura, nel 2015 al Blue Brass dello Spasimo e la scorsa estate al Teatro Greco di Tindari.
Le canzoni di Bacharach, scandiscono il lato più raffinato, melodico ed emozionante del pop mondiale, sono cantate dagli artisti più straordinari, vengono continuamente trasformate in splendidi classici del jazz (i primi furono Stan Getz, Cal Tjader e Wes Montgomery) e ciascuna di esse ha un posto di riguardo nel ristretto Olimpo dei capolavori senza tempo: “Walk on by”, “Do you know the way to San Josè”, “The look of love”, “I say a little prayer”, “Close to you”, “A house is not a home”, “Waiting for Charlie (to come home)”, “Alfie”

Presentazione
Introduzione di Giuseppe Milici
Servizio Rai

Giuseppe Milici, Lucia Garsia e OJS “Tribute to Bacharach”
direzione Domenico Riina

Un omaggio al grande artista statunitense con la voce di Lucia Garsia con l’armonica di Giuseppe Milici ed i suoni dell’Orchestra Jazz Siciliana diretta dal Maestro Domenico Riina.
Con questo concerto torna così a rinsaldarsi il filo che unisce il repertorio di Burt Bacharach, la voce di Lucia Garsia e le sonorità della OJS, un legame che si era già espresso nel 2012 al Teatro di Verdura, nel 2015 al Blue Brass dello Spasimo e la scorsa estate al Teatro Greco di Tindari.
Le canzoni di Bacharach, scandiscono il lato più raffinato, melodico ed emozionante del pop mondiale, sono cantate dagli artisti più straordinari, vengono continuamente trasformate in splendidi classici del jazz (i primi furono Stan Getz, Cal Tjader e Wes Montgomery) e ciascuna di esse ha un posto di riguardo nel ristretto Olimpo dei capolavori senza tempo: “Walk on by”, “Do you know the way to San Josè”, “The look of love”, “I say a little prayer”, “Close to you”, “A house is not a home”, “Waiting for Charlie (to come home)”, “Alfie”

Presentazione
Introduzione di Giuseppe Milici
Servizio Rai